stile di vita

Divertirsi senza spendere €

Le giornate si allungano e ci sono più occasioni per uscire e divertirsi con i propri amici ma il portafoglio piange e il conto in banca non ti parla se non per dirti “non chiedermi nulla!”

Ho spremuto le mie meningi affinché tu e i tuoi amici abbiate idee per avere giornate divertenti a costo zero ma piene di ricordi, aneddoti, risate, foto e video da tramandare ai posteri.

Idea: picnic

Se vivi vicino al mare, in montagna, o al lago sei già avvantaggiato.
Ti propongo dei suggerimenti a basso costo che ti potrebbero tornare utili se sei stufo di fare la solita passeggiata, o se non vuoi usufruire (per chi ce l’ha) della seconda casa (perché poi tocca riordinare).

Puoi sfruttare questi luoghi o se vivi in città avrai un parco o un area verde vicino dove andare per il classico picnic.

Innanzitutto, come da tradizione, ci vuole il pranzo al sacco.

Come ci si può divertire?
Spolvera il frisbee e i racchettoni che solitamente porti al mare.

Ricordi le pistole ad acqua o com’era divertente farsi i gavettoni l’ultimo giorno di scuola? Beh perché non farlo di nuovo?! C’è una fontanella vicino? L’importante è che prima di andare via si raccolgano gli eventuali pezzi di plastica dei palloncini scoppiati.

Come non citare l’intramontabile partitella a calcio o pallavolo post-pranzo?!

Ti ricordi di twister? Quel gioco di società dove girava una piccola freccia che ti indicava su quale colore mettere le mani e i piedi sopra il telo con cerchi di 4 colori. All’aria aperta sarebbe ancora più divertente!

Se vorrai semplicemente oziare ossigenandoti ti basterà prendere un cuscino e un buon libro.

Idea: mediateche / biblioteche

Ormai siamo abituati al fatto che se vogliamo leggere ci basta un click e abbiamo un ebook o il formato digitale di una rivista sullo smartphone o sull’ebook reader.

E se andassi in biblioteca / mediateca? Tranquillo non ti morde nessuno. Anzi potresti conoscere persone nuove con i tuoi stessi interessi.
Ultimamente le mediateche/biblioteche si stanno dando una svecchiata.
Organizzano presentazioni di libri, ospitano associazioni di volontariato che illustrano i propri progetti, proiettano documentari su varie tematiche. Vale la pena di tenere d’occhio il programma della biblioteca/mediateca della tua città.

Idea: e fattela una cultura!

In molte città, che siano metropoli o di provincia, nel periodo estivo si svolgono eventi culturali gratuiti ai quali puoi partecipare.

Spesso sono a tema per esempio: il cinema. Vi sono cineforum che organizzano visioni gratuite all’aperto o a prezzi decisamente inferiori rispetto a un biglietto del cinema. Magari proprio quel film che non sei riuscito a vedere quand’è uscito.

Come non parlare delle famose notti bianche che d’estate si fanno sempre più spesso. Trovi buona musica senza dover spendere un centesimo e in caso venga fame il cibo di strada è un alternativa economica persino di una pizza.

Ricordati che il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo permette di visitare gratuitamente: musei, parchi e giardini monumentali dello Stato, gallerie, monumenti e scavi archeologici ogni prima domenica del mese.

Idea: guerilla gardening

Sei insonne? Hai il pollice verde? Ti senti pacatamente rivoluzionario ma vuoi un pizzico di adrenalina in più nella tua vita per giunta gratis?Il guerilla gardening fa al caso tuo.

Si tratta di un movimento nato negli anni 70 in America, dove uno spazio incolto privato fu rimesso a muovo e trasformato in giardino da dei volontari. Anche se già verso l’800, mentre si costruivano delle banchine lungo dei canali, i lavoratori seppellivano di nascosto dei semi di alberi da frutto.

Chi fa parte dei guerilla gardening per lo più opera di notte per sistemare, ridare vita, e abbellire zone incolte della propria città.

Marciapiedi o piazzette con alberelli secchi, erbacce vengono ben tenuti trasformati in zone verdi piene di fiori colorati.

Le rotonde in mezzo al traffico vengono trasformate in fantastiche aiuole.

Le piste ciclabili anonime riprendono vita grazie all’azione e al pollice verde di chi pratica questa guerilla green.

Idea: guardare le stelle

Cosa c’è di più gratuito, fresco, appagante, sognante e se vuoi anche romantico che stare col naso all’insù a guardare le stelle?
Vuoi mettere il silenzio, una coperta o uno di quei teli in cotone morbidi che trovi anche a pochi euro nelle bancarelle del mercato.

Siete tu e i tuoi amici o fidanzato/a e la natura. Se non è relax con poca spesa e tanta resa questa?! Chissà che non ti capiti di vedere una stella cadente. Ricordati di esprimere un desiderio!

E tu in che modo ti diverti senza spendere un cent?

Cicatryx

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...