lettura

Fai piano quando torni

img_20180627_1956131686734401.jpg

Il titolo fa pensare che sia una storia melensa tutta sole, cuore e amore e all’inizio ero un po’ titubante nel volerlo prendere. Poi mi sono ricreduta. Leggendo ho capito il suo significato.

Margi (Margherita) ha 34 anni e fa l’avvocato. Ha un incidente (la mamma e i medici pensano a un tentato suicidio) e si ritrova in ospedale in camera con la sig.ra Anna e si risveglia dal coma di 9 giorni, incazzata nera.

Anna è una signora davvero mitica e piena di energie. Margherita ha perso il papà qualche anno fa e ha ricercato negli uomini che ha incontrato (non i suoi fidanzati) un suo vice.

La signora Anna la vede così triste e incazzata tanto che un giorno, con il suo fare brioso e schietto, inizia a raccontarle la sua vita… E qui due generazioni si incrociano in una coreografia che ti farà leggere questa storia in un batti baleno e in 2-3 passaggi ti farà anche riflettere e sorridere.

Ideale per chi ha passato una delusione e qualcuno gli ha teso la mano facendogliela superare.

Leggerò altri suoi libri? Yessa!

 

Scritto da: Silvia Truzzi
Casa Editrice Longanesi
Cartaceo: 16.40€
Ebook: 3.99€

M.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...